CORSO DI CUCINA MOLECOLARE

Firenze 13 – 14 – 27 febbraio 2017.

 

 

Nel centro storico di Firenze, in un prestigioso palazzo del '500, ha sede la scuola di alta cucina CORDON BLEU. Qui gli studenti Rocchi Enrico Mattia cl. 5^ D Eno., Cusano Simone cl. 5^ C Eno, Roscini Vitali Giulia cl. 5^ B Eno., Casciarri Giulia cl. 5^ E Eno,  Damiani Alessandro cl. 5^ A Eno. e Abdemeziane Amani cl. 5^ F Eno parteciperanno ad un corso full immersion sulla cucina molecolare. La cucina molecolare è una scienza che permette di trasformare la struttura molecolare degli alimenti senza fare uso di sostanze chimiche additive. Questo tipo di cucina che ha trovato in Ferran Adrià il più alto esponente, offre la possibilità di scoprire nuovi sapori e nuovi piatti. In Italia la cucina molecolare incontrando quella tradizionale ha ispirato il rinomato chef modenese Massimo Bottura.

La cucina molecolare è una scienza che, partendo dall’osservazione del comportamento molecolare dei cibi durante la preparazione, permette di trasformare la struttura molecolare degli alimenti senza fare uso di sostanze chimiche additive. Questo tipo di cucina offre la possibilità di scoprire nuovi sapori e nuovi piatti che risultano di particolare interesse e dal punto di vista dietetico e degli abbinamenti

Tratto da: http://www.alimentipedia.it/la-cucina-molecolare.html
Copyright © Alimentipedia.it

 

La cucina molecolare è oggi materia scientifica che mette in evidenza ed utilizza in cucina tecniche e meccanismi basati su reazioni chimiche che trasformano un alimento, senza l'utilizzo di sostante chimiche o additivi. Ferran Adrià è lo chef massimo esponente della gastronomia molecolare. Al suo ristorante Osteria Francescana il nostro chef modenese Massimo Bottura propone una cucina che pur rifacendosi alla tradizione si incontra con la cucina molecolare. Cos'è la cucina molecolare La cucina molecolare è una scienza che, partendo dall’osservazione del comportamento molecolare dei cibi durante la preparazione, permette di trasformare la struttura molecolare degli alimenti senza fare uso di sostanze chimiche additive. Questo tipo di cucina offre la possibilità di scoprire nuovi sapori e nuovi piatti che risultano di particolare interesse e dal punto di vista dietetico e degli abbinamenti. La gastronomia molecolare è quindi una disciplina scientifica che mette in evidenza i meccanismi e le reazioni chimiche che stanno alla base delle trasformazioni degli alimenti durante la loro preparazione.

Tratto da: http://www.alimentipedia.it/la-cucina-molecolare.html
Copyright © Alimentipedia.i
a cucina molecolare è oggi materia scientifica che mette in evidenza ed utilizza in cucina tecniche e meccanismi basati su reazioni chimiche che trasformano un alimento, senza l'utilizzo di sostante chimiche o additivi. Ferran Adrià è lo chef massimo esponente della gastronomia molecolare. Al suo ristorante Osteria Francescana il nostro chef modenese Massimo Bottura propone una cucina che pur rifacendosi alla tradizione si incontra con la cucina molecolare. Cos'è la cucina molecolare La cucina molecolare è una scienza che, partendo dall’osservazione del comportamento molecolare dei cibi durante la preparazione, permette di trasformare la struttura molecolare degli alimenti senza fare uso di sostanze chimiche additive. Questo tipo di cucina offre la possibilità di scoprire nuovi sapori e nuovi piatti che risultano di particolare interesse e dal punto di vista dietetico e degli abbinamenti. La gastronomia molecolare è quindi una disciplina scientifica che mette in evidenza i meccanismi e le reazioni chimiche che stanno alla base delle trasformazioni degli alimenti durante la loro preparazione.

Tratto da: http://www.alimentipedia.it/la-cucina-molecolare.html
Copyright © Alimentipedia.it
a cucina molecolare è oggi materia scientifica che mette in evidenza ed utilizza in cucina tecniche e meccanismi basati su reazioni chimiche che trasformano un alimento, senza l'utilizzo di sostante chimiche o additivi. Ferran Adrià è lo chef massimo esponente della gastronomia molecolare. Al suo ristorante Osteria Francescana il nostro chef modenese Massimo Bottura propone una cucina che pur rifacendosi alla tradizione si incontra con la cucina molecolare. Cos'è la cucina molecolare La cucina molecolare è una scienza che, partendo dall’osservazione del comportamento molecolare dei cibi durante la preparazione, permette di trasformare la struttura molecolare degli alimenti senza fare uso di sostanze chimiche additive. Questo tipo di cucina offre la possibilità di scoprire nuovi sapori e nuovi piatti che risultano di particolare interesse e dal punto di vista dietetico e degli abbinamenti. La gastronomia molecolare è quindi una disciplina scientifica che mette in evidenza i meccanismi e le reazioni chimiche che stanno alla base delle trasformazioni degli alimenti durante la loro preparazione.

Tratto da: http://www.alimentipedia.it/la-cucina-molecolare.html
Copyright © Alimentipedia.it
La cucina molecolare è oggi materia scientifica che mette in evidenza ed utilizza in cucina tecniche e meccanismi basati su reazioni chimiche che trasformano un alimento, senza l'utilizzo di sostante chimiche o additivi. Ferran Adrià è lo chef massimo esponente della gastronomia molecolare. Al suo ristorante Osteria Francescana il nostro chef modenese Massimo Bottura propone una cucina che pur rifacendosi alla tradizione si incontra con la cucina molecolare. Cos'è la cucina molecolare La cucina molecolare è una scienza che, partendo dall’osservazione del comportamento molecolare dei cibi durante la preparazione, permette di trasformare la struttura molecolare degli alimenti senza fare uso di sostanze chimiche additive. Questo tipo di cucina offre la possibilità di scoprire nuovi sapori e nuovi piatti che risultano di particolare interesse e dal punto di vista dietetico e degli abbinamenti. La gastronomia molecolare è quindi una disciplina scientifica che mette in evidenza i meccanismi e le reazioni chimiche che stanno alla base delle trasformazioni degli alimenti durante la loro preparazione.

Tratto da: http://www.alimentipedia.it/la-cucina-molecolare.html
Copyright © Alimentipe

OLIMPIADI DELLE NEUROSCIENZE - SELEZIONI LOCALI

 

Il 17 febbraio nel nostro istituto  si sono svolte le prove della prima fase della competizione che prevede le SELEZIONI LOCALI. La memoria, il sonno, lo stress, l'invecchiamento, il sistema nervoso e le malattie a cui è soggetto sono alcuni degli argomenti sui quali i nostri studenti sono stati chiamati a mettersi alla prova per partecipare alle Olimpiadi italiane delle Neuroscienze, giunte ormai all'ottava edizione. 5 i ragazzi classificati che andranno a difendere i colori della nostra scuola alla fase regionale del 18 marzo: Aristei Chiara, Lalli cecilia, Bozza Chiara, Vetturini Luciano e Cracco Ambra (supplenti: Zangarelli Chiara, Perna Alessandra e zagan Georgiana)

Visita alla Cantina Carapace Lunelli di Bevagna 

 

La classe 5^ commerciale, venerdi 24 febbraio, insieme alle insegnanti Donati e Galardini, ha affettuato una visita aziendale presso la Cantina Carapace Lunelli di Bevagna. Il Carapace è nato dal sogno della famiglia Lunelli di vedere realizzata una cantina che fosse uno scrigno per il vino. Da qui la bellissima collaborazione con il maestro Arnaldo Pomodoro che ha disegnato il “Carapace” che si offre allo sguardo come una grande cupola ricoperta di rame, incisa da crepe che ricordano i solchi della terra che l’abbraccia.

  9° Concorso indetto dal Club Unesco Foligno Valle del Clitunno

“Le piante della civiltà e della ricchezza dei popoli: i cereali”

25 febbraio  2017.

 

 Il 25 febbraio, in collaborazione con il Club UNESCO Foligno, Valle del Clitunno, si è svolto presso il nostro Istituto la nona edizione del Concorso Enogastronomico sul tema “Le piante della civiltà e della ricchezza dei popoli: i cereali” in memoria dei famosi cuochi umbri, lo chef Francesco Barbini detto il " Cochetto" e lo chef Angelo Paracucchi. L'insegnante referente, prof.ssa Patrizia Proietti,   ha coordinato l'importante e significativo evento a cui sono stati chiamati a concorrere  le allieve e gli allievi delle classi  quarte e quinte corso enogastronomico, sala e vendita e accoglienza turistica.

IKEA  E MUSEO TATTILE OMERO DI ANCONA

 

Il 28 febbraio le allieve e gli allievi delle classi 3^ A/B e 4^ A Accoglienza Turistica si sono recate in visita dell'importante azienda multinazionale svedese che nel 2012 ha sposato una nuova strategia per la sostenibilità, promuovendo il concetto di People&Planet Positive, ovvero ispirare milioni di persone a vivere una vita più sostenibile in casa e raggiungere l'indipendenza sul piano dell'energia. In pomeriggio gli allievi, sempre in Ancona, hanno  il Museo Tattile Statale di Omero. Uno dei pochi musei tattili al mondo, nato per promuovere l'integrazione delle persone con disabilità visiva, è oggi uno spazio innovativo e piacevole in cui conoscere l'arte attraverso la sorprendente prospettiva delle mani. L'uscita didattica è stato coordinata dalla prof.ssa Benedetta Barbetta.

A LEZIONE DI COSTITUZIONE

SUPERATA LA SELEZIONE NAZIONALE

 

Anche quest'anno la nostra scuola ha superato la selezione NAZIONALE. La nostra scuola è finalista al concorso " Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione." Il progetto, che si concluderà alla fine di maggio con la partecipazione ad una seduta speciale della Camera dei Deputati alla presenza delle più alte cariche dello Stato, è rivolto agli Istituti di istruzione di secondo grado con l'obiettivo di avvicinare i giovani ai valori e ai principi della Carta Costituzionale. La nostra scuola è tra le 60 scuole italiane FINALISTE.

ALBERGHIERO DI ASSISI

ECCELLENZA UNESCO

 

Per la quarta volta, il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, ha individuato la nostra scuola come eccellenza in forza della proposta progettuale. Pertanto, la nostra preside Bianca Maria Tagliaferri  ha  partecipato al convegno Miur /Unesco che si  è svolto a Fiuggi dal 30 novembre al 2 dicembre 2016.

I NOSTRI ALLIEVI AL TEATRO LYRICK DI ASSISI

 

Le allieve e gli allievi delle classi  2^ C - 3^ A AT  – 4^ A AT – 5^ A/B AT, giovedì 2 febbraio, coordinati dai professori proff. Galli , Arrabito e Castellani,  hanno collaborato al servizio di accoglienza presso il Teatro Lyrick di Assisi, in occasione dello spettacolo di Angelo Pintus noto personaggio televisivo ,  attore comico e imitatore.

CONVEGNO "SPRECO ALIMENTARE E FARMACEUTICO E CUSTODIA DEL CREATO"

 

Le allieve e gli allievi delle classi 3^-4^ commerciale e 4 sez. A sala e vendita hanno partecipato al convegno sullo spreco alimentare e e sulla custodia del creato il giorno 3 febbraio 2017 presso l'auditorium della Domus Pacis di Santa Maria degli Angeli.

In tale occasione sono state  condivise le modalità attraverso le quali il nostro Istituto ha affrontato tale tematica, sia in classe, sia con attività di volontariato legate al Banco Alimentare. Le classi sono state coordinate e accompagnate dai Proff. Nicoletta Binaglia, Morena Susta e Giovanni Milanesi.

APERITIVO CON L'AUTORE

 

Sabato 4 febbraio, le allieve e gli allievi della classe 2^ sez. B del corso enogastronomico e ospitalità alberghiera, coordinati dalla loro insegnante Esposito Antonella, hanno curato il servizio durante l’aperitivo letterario presso  la Libreria Mondadori di Santa Maria degli Angeli, in occasione della presentazione del libro “Il Rubino Intenso dei Segreti” di Viviana Picchiarelli.

55^ edizione di “L’Oro di Spello” 10/11 febbraio 2017

Festa dell’Olivo e Sagra della Bruschetta

 

Le allieve e gli allievi delle classi: 5^E Eno.:Casciarri Giulia, Stricagnolo Diego, 4^ A Eno.: Mencaroni Maria Laura; 4^ B Sala: Amato Emanuele hanno partecipato alla 55^ edizione de        " L'oro di Spello" con la preparazione di una ricetta ispirata all'olio EVO di Spello. I piatti sono stati valutati da una giuria composta da critici gastronomici, chef ed esperti.I giovani allievi sono stati coordinati dal prof. Pilli danilo                       

Visita professionale Salone Tecnocom  Umbriafiere Bastia Umbra

 

- Lunedì 13/02/2017: 3^ Eno. A/B/C/F – 3^ A Sala – 4^ Eno. A/B/C/F – 4^ Sala A – 5^ Eno. E/F  5^ B Sala;

- Martedì 14/02/2017: 3^ Eno. D/E – 3^ B Sala – 4^ Eno. D – 5^ Eno. A/B/C/D – 5^ A Sala.

 

 Nei giorni indicati le classi della nostra scuola, insieme ai propri docenti visiteranno la fiera Expo Tecnocom che rappresenta una delle più importanti fiere italiane interamente dedicata a tecnologie, prodotti ed arredi per gli operatori dei pubblici esercizi, attività ricettive e laboratori di  arte bianca.

I NOSTRI  EX ALLIEVI TORNANO A TROVARCI 

 

Berionni Alessio  è lo chef del ristorante OAT HILL in Market Harborough  a Londra. Rachele è sua moglie. Entrambi studenti diplomati nella nostra scuola non meno di 15 anni fa. Il loro un gran   bel percorso umano e professionale e oggi insieme dirigono il famoso ristorante. Lui in cucina lei in sala. Lunedì 6 febbraio sono tornati a trovarci per raccontaci la loro storia e condividerla con i giovani allievi della classe 2C. Scesi in cucina con i gli insegnanti Baldelli e Cantoni hanno condotto una sapiente lezione in lingua inglese, illustrando le tecniche della sfilettatura e  preparando uno squisito filetto di trota gratinata e un aromatico risotto ai calamari.

ERASMUS+ 2017

 Progetto europeo per la formazione professionale per l'accoglienza turistica e l'hotel management.

 

30 nostri allievi maggiorenni delle classi 3^- 4^-5^ sono stati selezionati per trascorrere gratuitamente 2 mesi (luglio/settembre 2017) in Spagna e  Bulgaria in attività di tirocinio professionale.

EUROSCOLA 2016 - STRASBURGO

Giovedì  26 maggio 2016, al Parlamento Europeo, 16 alunni della nostra Scuola hanno indossato le vesti dei parlamentari europei, partecipando alla simulazione di una vera e propria seduta parlamentare. Si conclude così, per quest'anno, l'Ambassador School Programme per l'Istituto Alberghiero di Assisi. Una iniziativa coordinata dalla prof. Silvia Degli Esposti. vedi: http://progetto-epas.jimdo.com/immagini

ARK OF INQUIRY PROJECT. UNESCO 

Il 13 gennaio 2017 le allieve e gli allievi della classe 1 sez. B enogastronomia, guidati dai proff. Binaglia Lucia e Serra Rosalba si sono cimentati nell'applicazione di una innovativa metodologia didattica dell'ARK OF INQUIRY, promossa dall'UNESCO. I docenti hanno invitato gli allievi a creare una nuova "Science Classroom" in cui fornire l'opportunità  di partecipare ad esperienze di apprendimento autentiche svolgendo compiti, partecipando a laboratori usando il linguaggio delle scienze e lavorando con strumenti e rappresentazioni scientifiche secondo i metodi della Inquiry-Based Science Education (IBSE). 

 

 “Tovaglioli e tavola in arte” – 16 e 17 gennaio 2017

 

Nell'ambito del progetto " Tovaglioli e arte in tavola", le classi 4^ A e B servizi sala e vendita, seguiti dai professori Apostolico Claudia e Ciani Noris, hanno accolto presso la sala ristorante della nostra scuola  i giovanissimi allievi della Scuola Secondaria di 1° Grado di Bastia Umbra, per insegnare loro l'arte di piegare i tovaglioli e servire l'arte a tavola. 

 

 

GLI ANTICHI MERCATI E FIERE ALL'ARCHIVIO DI STATO DI ASSISI

 

Martedì 17 gennaio le allieve e gli allievi della classe  4^ sez. A indirizzo Commerciale si recheranno all'Archivio di Stato di Assisi per svolgere un laboratorio di ricerca e consultazione documenti relativi agli antichi mercati e fiere. I docenti Donati, Pieraccini e Mirti li seguiranno in questa attività che sperimenta in campo l'attività laboratoriale di ricerca e costruzione dei saperi. Ottimo esempio di didattica per competenze.

           

L'ALBERGHIERO DI ASSISI ACCANTO AI TERREMOTATI DEL CENTRO ITALIA

 

Il 18 gennaio una ampia rappresentanza dei nostri allievi, accompagnati dai proff. Fioretti Leonardo, Gagliardi Giovanna, Ciani Noris si è recata a Firenze per collaborare ad un evento gastronomico organizzato dal distretto Lions Club della Toscana per raccogliere fondi destinati alle popolazioni del centro Italia  tragicamente colpite dal sisma. All'evento ha partecipato anche  lo chef stellato Antonino Colonna e i nostri allievi hanno presentato i prodotti alimentari più rappresentativi della nostra Regione.

 

 

 RESIDENZA D'EPOCA CASTELLO LEMMO ROSSI - SANTA PETRONILLA- PERUGIA

 

Domenica 22 gennaio, le allieve e gli allievi delle classi 3^ B - 4^ A e 5 ^ A del corso di accoglienza turistica e delle classi 3^ sala A e B e 4^ sala sez. A, insieme ai loro insegnanti proff. Arrabito Marco e Liccati Giovanni, nella splendida cornice della residenza d'epoca Castello Lemmo Rossi di santa Petronilla ( Perugia) sec. IX, hanno curato un importante evento conviviale alla presenza del Cardinale Bassetti Arcivescovo di Perugia e Città della Pieve e di  ben 290 ospiti. Il servizio di accoglienza e di sala bar hanno riscosso grandissimi apprezzamenti  da parte degli intervenuti, tra cui la nostra preside Bianca Maria Tagliaferri

 SIGEP 2017  - RIMINI 25 gennaio 2017

Salone Internazionale della gelateria, pasticceria e panificazione artigianale

 

Mercoledi 25 gennaio le allieve e gli allievi delle classi quarte e quinte del  corso enogastronomico e di sala e vendita, insieme ai loro insegnanti di laboratorio professionale si sono recati  in visita di una delle più grandi e importanti fiere del settore ristorativo. 

 

 Ritorna il nostro Magazine “Aggiungi un posto all’Arte”, sia in versione on line che cartacea, che nel passato anno scolastico ha riscosso un grande successo. Per il corrente anno, la sua ideatrice, la prof.ssa Sardo Claudia e il suo nutrito staff di redazione propongono anche la partecipazione alla XIV edizione del concorso " Fare il giornale nelle scuole, promosso dall'Ordine dei Giornalisti Italiani. Ma non solo. Gli allievi della classe 5^ A Accoglienza Turistica lanciano  un concorso fotografico, "Fotogr...art" , aperto a tutti i nostri allievi per immortale l'arte e la sua bellezza. Le migliori 3 fotografie a giudizio di una qualificata giuria verranno premiate.L'inziativa, oltre che dalla prof.ssa Sardo, è seguita anche dal prof. Paolo Guarino.  Scarica il regolamento e la scheda di partecipazione

PER NON DIMENTICARE

 

Con una legge del 20 luglio del 2000, la Repubblica italiana ha istituito il Giorno della Memoria e nel primo articolo riconosce il 27 gennaio come data simbolica per "ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati". Il 27 gennaio anche la nostra scuola ha voluto ricordare " il giorno della memoria" partecipando  con le allieve e gli allievi della classe  4^ commerciale accompagnati dai proff. Piobbico e Pieraccini alla cerimonia che si è tenuta in Assisi alla presenze del Prefetto di Perugia e dell'ambasciatore israeliano presso la Santa Sede.


 CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE

PER LA DONAZIONE DEL SANGUE

 

La nostra scuola, nell'ambito delle iniziative promosse dalla commissione "educazione alla salute" coordinata dalla prof.ssa Biscarini Alida ha nuovamente aderito alla campagna di sensibilizzazione verso la donazione del sangue. A partire da sabato 28 gennaio e per ogni sabato di fine mese, gli studenti maggiorenni della nostra scuola sono invitati spontaneamente a recarsi presso il centro di raccolta dell'ospedale di Assisi insieme ai docenti referenti Biscarini, Apostolico, Braconi, Rio e Gagliardi dalle ore 7 alle ore 8.15 per effettuare la donazione. L'iniziativa di sensibilizzazione ha avuto un tale successo nella passata edizione che la sezione Avis di Assisi e di Bastia nella persona del Presidente Massimo Paggi ha  voluto omaggiare la scuola con un personal computer dal valore di 500€.  In foto il momento della premiazione con il presidente Paggi, la nostra preside Bianca Maria Tagliaferri, le proff. Apostolico e Biscarini e gli allievi Peruggio e Rocchi. Nella foto di gruppo e in sala prelievi i primi volontari del 2017.

Ecco la nostra mitica squadra dei donatori

 

Nell'ambito dei progetti di educazione alla salute (referente prof. Biscarini Alida) una particolare menzione va fatta alla donazione del sangue che per il corrente anno scolastico ha raggiunto al momento ben 70 donazioni. Nella foto una parte dei nostri bravissimi studenti e la prof. Apostolico Claudia che si sono distinti in questa lodevole iniziativa.

                   LINEE GUIDA PER L'EDUCAZIONE ALIMENTARE

Download
MIUR.AOODGSIP.REGISTRO UFFICIALE(U).0011
Documento Adobe Acrobat 294.6 KB
Download
MIUR, Linee Guida per l'Educazione Ali
Documento Adobe Acrobat 5.7 MB

 SABATO 27 FEBBRAIO 2016  

 

 8° Concorso

"L'olivo: l'albero della vita"

      Club Unesco Foligno Valle del Clitunno

 

Dinanzi ad una qualificatisiima giuria (Maria Pia Barbini sorella di Massimo Barbini e figlia di Francesco Barbini soprannominato il “Cochetto” , Luisa Mencaroni della residenza d’epoca “Alla posta dei Donnini”, Massimo Alberti presidente della cucina italiana di Perugia, Francesco Antonini della residenza d’epoca “l’Orto degli Angeli”e del ristorante “Redibis” Bevagna , Roberto Spera  giornalista della rivista on line cucina e Cantina, Luisa Mattonelli presidente della cucina italiana di Foligno, Tiradossi Giuseppe dell’Hotel Los Angeles S.M.Angeli, Claudio Peri  Presidente dell’Accademia dei georgofili di Firenze, Luciano Beddini Presidente Club Unesco Foligno e Valle del Clitunno) ecco i nomi dei nostri ragazzi vincitori:

 Concorso per percorso artistico culturale ed enogastronomico 

Primo premio:Giole Ciccia e Alessandro Galli della classe 4 accoglienza turistica 
Percorso artistico culturale ed enogastronomico: I borghi dell’olio Giulia Sismondi  e Giulia Tagliaventi della classe 4 accoglienza turistica 
Percorso artistico culturale ed enogastronomico: Assisi nel verde degli  olivi 
Concorso enogastronomico  Primo premio:Amani Abdemeziane della classe 4 F eno 
Martina Cruciani della classe 4 A SSV , Coniglio in crosta di pane alle olive con delizie campagnole , Trebbiano Spoletino  DOC Cantina Perticaia,  Secondo premio: Gabriele Bazzucchi della classe 4 A eno , Ikrame El Marnissi della classe 5 B SSV 
Strangozzi di farro al pesto rosa Trebbiano Spoletino DOC      Cantina Antonelli 
A pari merito Stefanut Sergiu Stafie della classe 5 B eno  , Oleg Korolyk della classe 5 B SSV  Bocconcini di Chianina con pesto alle olive nere Decugnano dei Barbi Rosso  IGT       Cantina Decugnano dei Barbi  Sara Giovagnotti della classe 5C Eno  
Alessandro Marchetti della classe 5B SSV      “Galassia oleica”  Aleatico Passito  IGT       Cantina Barberani 

Le due coppie vincitrici svolgeranno un tirocinio presso aziende ristorative e ricettive a Bruxelles.

5^ Accoglienza  Turistico 

1^ premio al concorso scolastico

"Mille voci per un ricordo "

 

Venerdì 26 febbraio, presso la sala della Conciliazione di Assisi, in occasione della cerimonia di assegnazione del premio "Dignità Giuliano-Dalmata nel mondo" all'importante figura del pittore Lorenzo Fonda, patrocinata dal Comune di Assisi e dalla Società di Studi Fiumani, la classe 5 Acc. Tur. si è aggiudicata il primo premio al concorso scolastico "Mille voci per un ricordo",  organizzato in occasione dell'evento. La classe è stata premiata per il lavoro di ricerca dal titolo "L'esodo di Nazario Sauro". Complimenti agli studenti e alla loro insegnante Lorena Fabi per l'importante traguardo raggiunto. (Age)  

FIRENZE - HARD ROCK CAFFE

 

Anche quest'anno gli alunni delle classi quinte, accompagnati dai loro insegnanti,  hanno partecipato al progetto didattico proposto dall'Hard Rock Cafe di Firenze: School of Hard Rock il 22 e il 23 febbraio.

La visita ha coinvolto i ragazzi nei diversi ambiti del loro profilo professionale, dal food managment alla gestione della sala bar oltre alla visione di materiali relativi alla nascita ed allo sviluppo del marchio Hard Rock nel mondo e quindi alla particolare filosofia di marketing dell'azienda.

L'originale idea imprenditoriale è nata nel 1971 quando Peter Morton e Isaac Tigrett scelsero di dedicare al Rock il ristorante portando così a Londra la cucina americana, coniugando il mondo della musica con quello della cucina. (Abp)

 

GENERAZIONI IN DIALOGO

Cittadella di Assisi. Sabato 20/02/16  

 

I nostri ragazzi delle quarte e delle quinte classi hanno incontrato Don LUIGI CIOTTI , fondatore del gruppo ABELE  e di LIBERA, con il quale hanno affrontato il tema. " La scommessa vincente", contro l'azzardopatia e per un vivere civile consapevole e responsabile. La folta rappresentanza della nostra scuola è stata coordinata dalla prof.ssa Lorena Fabi

VISITA AZIENDALE - IKEA Ancona

Venerdì 19 febbraio, tutto il corso commerciale della nostra scuola si è recato in visita all'IKEA di Ancona.  L'importante multinazionale svedese, specializzata nella vendita di mobili, complementi di arredo e altra oggettistica per la casa, ha accolto i nostri studenti, accompagnati dai loro insegnanti, in maniera davvero pregevole. Con grande professionalità e  senso di ospitalità hanno condotto i nostri ragazzi a conoscere la struttura organizzativa di una complessa azienda commerciale.  

 

BANCA D'ITALIA - PERUGIA

 

Gli alunni delle classi terze sala A e B, terza eno E e terza commerciale hanno partecipato ad un incontro  presso la filiale della Banca d'Italia di Perugia tenuto dalla dottoressa Manuela Calderini sul tema "le nuove banconote e la contraffazione,come riconoscere i falsi". Accompagnati dai proff. Conti, Barbetta e Pieraccini, gli allievi con interesse hanno seguito il tema proposto e hanno conosciuto l'istituzione BANCA D'ITALIA anche nelle sue prestigiose sedi periferiche.

 

La prof.ssa Esposito Antonella ha inaugurato il primo ciclo di lezioni con la propria classe 1^ A per proporre attività professionali che hanno riscosso grande appezzamento da parte dei giovani allievi: party planner, event planner, decoratore/trice di buffet. 

Continua l'attività didattica della prof.ssa Esposito Antonella. Questa volta con la classe 1^ sez. B,    ha proposto un event planner sul tema del Natale:  "come riciclare materiali di scarto per il buffet delle feste".

La classe  5 Eno sez. C si è resa protagonista insieme ai suoi insegnanti della colletta alimentare chè è giunta ormai alla 19esima edizione nazionale. Il cibo raccolto sosterrà quasi 9000 strutture caritative in tutta Italia.

SATURDAY MORNING FEVER


The students of II C Eno


We enjoyed a special lesson of spoken English with Nunzio,the Canadian boy coming from Winnipeg last November 21st.
We talked about his fabulous wide country,about his family,his school,his favourite sport (football) and about music,of course.
It was an unusual and funny experience. The teacher was Mrs. Donnini Giuseppina


LE LEZIONI "SPECIALI" DEL SABATO:



La classe 1^ sez. A, seguiti dalla prof.ssa Manni Nicoletta, ha voluto così prepararsi alle  festività. I giovanissimi allievi hanno percorso la tradizione umbra dei dolci delle feste e i risultati sono sotto gli occhi (ma anche del palato) di tutti.  

PROGETTO ERASMUS 2016

Scarica il calendario degli incontri preparatori al progetto di mobilità

Download
Calendario lezioni e incontri Spagna.doc
Documento Microsoft Word 62.0 KB